formiche in cucinaLe formiche invadono molte cucine entrando dalle finestre, porte o prese d’aria. Spesso sono attratte dal cibo e, se scoprono che la tua cucina è un luogo ideale, si moltiplicano velocemente fino ad una vera e propria infestazione. Il vero problema è che molte persone non sanno come sbarazzarsi delle formiche in cucina una volta che appaiono. Molti provano prodotti naturali o i classici “rimedi della nonna”, che magari funzionano per un po di tempo ma poi il problema si ripresenterà.
Questi insetti molto intelligenti e anche “altruisti”, le formiche operaie sono costantemente alla ricerca di cibo e non esitano a rischiare anche la propria vita pur di tornare alla colonia con qualche briciola di pane. Questo loro carattere (che personalmente ammiro molto) rende però il compito di scacciarle veramente difficile, se non si hanno le giuste conoscenze e mezzi.
Fortunatamente esistono prodotti specializzati e a basso costo in grado di risolvere il problema delle formiche in cucina una volta per tutte. Ti consiglio di continuare a leggere e di agire velocemente, dopotutto la cucina è tua, non loro!

Da dove arrivano le formiche

formiche cucinaLa prima cosa da fare se vedi delle formiche in cucina è determinare da dove provengono e da cosa sono attirate, questo passaggio è essenziale.
Nella maggior parte dei casi le formiche entrano nella nostra casa dall’esterno. Spesso da porte e finestre aperte, prese d’aria, o da crepe e fessure negli infissi. Se avete la fortuna (sarà poi più facile eliminarle) di avere le formiche in cucina in questo momento vi consiglio di osservarle. Si muovono spesso in fila indiana ed è perciò facile capire qual è il loro punto di ingresso. Sapendo ciò potremmo posizionare trappole o veleni proprio in quella zona, in modo da eliminare ogni formica che provi ad entrare in casa. Scoprirete dopo quali sono i prodotti migliori, efficaci ed economici sul mercato.

Ora è il momento di fare una doverosa precisazione. Molte persone, soprattutto quelle che non hanno mai vissuto un infestazione di formiche, sottovalutano il problema e credono che questa sia dovuta solo ad una scarsa igiene della casa. Purtroppo non è proprio così. Pulire è il miglior metodo di prevenzione ma, una volta che le formiche si sono insediate in casa, ciò non basta per la loro eliminazione, bisogna ricorrere così a metodi più incisivi.

Prodotti per eliminare le formiche in cucina

In commercio ci sono varie tipologie di prodotti contro le formiche. Quelli che ritengo più efficaci sono gli spray, le trappole e i gel.

Spray insetticida (facile da usare, economico, di media efficacia)

Esistono vari tipi di spray insetticida di diverse marche ma tutti funzionano allo stesso modo. Contengono sostanze velenose per le formiche diluite in acqua. Lo spray consente un facile utilizzo e una rapida applicazione. Consiglio di spruzzare un po di prodotto nelle zone da cui potrebbero entrare le formiche come sotto le porte, davanzali delle finestre, balconi e prese d’aria. Il punto di forza di questo prodotto è che uccide le formiche all’ istante e può funzionare anche come repellente. Purtroppo però non risolve il problema alla radice perché, a differenza di trappole e granuli, non ha la capacità di avvelenare tutto il nido.

Trappole per formiche (facile da usare, economico, ottimo per interni)

Le trappole sono il mio metodo preferito. Sono delle scatoline contenenti un esca velenosa per le formiche. Le formiche saranno attratte dalla sostanza contenuta nella trappola e ingeriranno il veleno. Questo veleno non porta subito alla morte della formica ma le da il tempo di tornare alla sua colonia. Così avvelenerà tutto il nido e il problema sarà risolto definitivamente. L’unico inconveniente è che per fare in modo che questo processo avvenga potrebbero passare giorni. Ma l’efficacia finale è garantita. Bisogna posizionare queste trappole nella zona della cucina dove le trovate più di frequente, ma che su davanzali e balconi, Ricordate che il vostro obiettivo è che le formiche ingeriscano il veleno più velocemente possibile. È ottimo per un uso interno e confinato. Se avete problemi con le formiche in giardino questo prodotto potrebbe essere meno incisivo, in questo caso consiglio di usare i granuli.

Gel insetticida (economico, efficace, ottimo per interni)

Nonostante le sue dimensioni (pochi grammi d’ insetticida) questo gel è un veleno potentissimo. È un metodo molto valido per eliminare le formiche da casa. Il funzionamento è simile a quello delle trappole, le formiche saranno attratte da questa sostanza, la ingeriranno e successivamente contamineranno tutto il nido. L’efficacia è simile a quella delle trappole ma ha caratteristiche diverse. È incolore e inodore quindi può essere applicato in angoli del pavimento senza che si veda (a differenza delle ingombranti trappole). Di contro ha che il veleno non è protetto dalla scatola che vi fa da involucro. Quindi se avete in casa animali domestici o bambini vi consiglio le trappole.

Conclusioni

Eliminare le formiche dalla cucina non è un compito semplice, ma utilizzando correttamente i giusti prodotti i risultati non tarderanno ad arrivare.
In altre pagine di questo sito ho parlato di metodi e rimedi naturali per eliminare le formiche, ma ritengo, soprattutto per quanto riguarda la cucina, che affidarsi a metodi “della nonna” non sia il caso. Alcuni possono essere validi repellenti e risolvere il problema per qualche tempo, ma per risolvere una volta per tutte bisogna usare prodotti incisivi e professionali.
Non esitare a scrivermi commenti se hai bisogno di maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *